Skip to main content
Encefalopatia Ipossico-Ischemica Neonatale: guida al risarcimento

Encefalopatia Ipossico-Ischemica Neonatale: guida al risarcimento

La mancanza di ossigeno al cervello durante il parto, nota come encefalopatia ipossico-ischemica (EHI), è una condizione grave che può lasciare conseguenze permanenti sullo sviluppo motorio e cognitivo del neonato. La comprensione dell’entità dei danni e delle possibili ripercussioni future è fondamentale per i genitori che affrontano questa difficile situazione.

L’EHI si verifica quando il flusso di ossigeno al cervello del neonato è insufficiente, portando a danni cerebrali. La gravità delle conseguenze dipende dalla durata e dall’intensità dell’ipossia. Strategie come il parto cesareo d’urgenza e il trattamento ipotermico sono cruciali per mitigare il danno.

Conseguenze a Lungo Termine dell’EHI

Le conseguenze dell’encefalopatia ipossico-ischemica possono variare ampiamente, da problemi motori leggeri a disabilità gravi, tra cui:

  • Paralisi Cerebrale Infantile: Un disturbo del movimento o della postura dovuto a danno cerebrale non progressivo.
  • Epilessia e Convulsioni: Disturbi neurologici caratterizzati da convulsioni ricorrenti.
  • Danni all’Udito e alla Vista: Inclusa la cecità completa o parziale.
  • Difficoltà di Apprendimento e di Linguaggio: Ritardi nello sviluppo del linguaggio e nelle capacità cognitive.
  • Problemi di Mobilità e Coordinazione: Indicativi di uno sviluppo psicomotorio compromesso.

Una diagnosi precoce è cruciale per massimizzare l’efficacia degli interventi. Tuttavia, in alcuni casi, i sintomi dell’EHI possono non diventare evidenti fino a quando il bambino non raggiunge certe tappe dello sviluppo.

Encefalopatia Ipossico-Ischemica: quando è possibile ottenere un risarcimento?

Quando al bambino è diagnosticata una disabilità come l’Encefalopatia Ipossico-Ischemica (EHI), e si sospetta che questa sia derivata da errori medici, i genitori possono intraprendere un’azione legale per ottenere un risarcimento. Questo risarcimento è inteso a coprire le esigenze di assistenza e le terapie necessarie per tutta la vita del bambino, oltre al danno fisico e psicologico subito dalla famiglia.

In linea generale, per configurare una responsabilità medica occorre che siano presenti alcuni elementi fondamentali:

  1. Violazione dello standard di cura: si riferisce alla condotta che un operatore sanitario diligente avrebbe adottato nelle stesse circostanze. Questo standard è influenzato da fattori quali le conoscenze scientifiche attuali, le risorse disponibili e le linee guida cliniche riconosciute.
  2. Danno: deve esserci una lesione, che può essere fisica o psicologica, subita dal paziente. Il danno deve essere dimostrabile e quantificabile.
  3. Nesso di causalità: deve esserci un legame diretto tra la violazione dello standard di cura e il danno subito dal paziente. Questo significa che il danno deve essere una conseguenza prevedibile e diretta dell’azione o dell’omissione del professionista sanitario.
  4. Colpa: nella responsabilità medica si deve generalmente dimostrare che vi sia stata negligenza, imprudenza o imperizia da parte del professionista sanitario. Si parla di colpa lieve quando l’errore è di natura non grave e poteva essere evitato con un’attenzione ordinaria; di colpa grave quando l’errore è manifestamente contrario alle normali pratiche cliniche.

Ben si comprende come, per ottenere un risarcimento, le famiglie debbano navigare in un complesso processo legale che richiede la dimostrazione di tutti gli elementi sopra menzionati.

È qui che entra in gioco l’assistenza di un team legale e medico-legale esperto, che può fornire la consulenza necessaria per valutare le circostanze del caso, raccogliere le prove mediche e legali necessarie, e rappresentare la famiglia in un’eventuale azione legale per il risarcimento del danno.

Encefalopatia Ipossico-Ischemica: come possiamo aiutarti?

Quando una famiglia affronta la tragedia di un danno da parto causato da un errore medico, può sentirsi sopraffatta non solo dal dolore emotivo ma anche dalla complessità delle questioni legali e mediche coinvolte. La ricerca del giusto risarcimento è, infatti, un processo complesso, che richiede una conoscenza approfondita del diritto medico e della responsabilità professionale. In tali circostanze, diventa essenziale affidarsi a un team di avvocati specializzati in malasanità e danni da parto.

Per navigare con successo in questo processo, è essenziale il supporto di consulenti medici specializzati, che possono fornire la loro perizia per attestare la presenza di errori nella pratica medica e stabilire un nesso causale chiaro tra tali errori e le lesioni o la disabilità riscontrate. Questi esperti possono includere neurologi, ostetrici e altri specialisti pertinenti, che esaminano le cartelle cliniche, i protocolli seguiti e le circostanze del parto o del trattamento medico.

Il compito principale di questi consulenti è di valutare se siano state seguite le linee guida standard del settore medico e se l’operato dei professionisti sanitari sia stato conforme a quanto richiesto dalla pratica medica accettabile. Qualora vengano identificate delle mancanze o delle negligenze, i consulenti medici possono attestare che tali inadempienze hanno direttamente causato il danno subito dal paziente.

Inoltre, l’assistenza legale si rivela fondamentale per guidare le vittime attraverso il labirinto giuridico e procedurale che caratterizza le richieste di risarcimento. Gli avvocati del nostro studio hanno l’expertise necessaria per gestire i casi di malpractice medica, dalla raccolta e dall’analisi delle prove al sostegno nelle trattative con le compagnie assicurative o nella rappresentanza in tribunale, se necessario.

L’encefalopatia ipossico-ischemica può avere impatti profondi sullo sviluppo del tuo bambino e sulla vita di tutta la famiglia. Se stai affrontando questa sfida, non sei solo. Contatta lo Studio Legale Bombaci & Partners per esplorare le tue opzioni legali e assicurarti che il tuo bambino riceva il supporto di cui ha bisogno per un futuro migliore.

 

Dicono di noi
teresa de stefano
teresa de stefano
05/09/2023
Ho trovato l'avvocato Bombaci: competente, disponibile e conciso.
Fulvio Fulvio
Fulvio Fulvio
14/08/2023
Ottimo lavoro svolto per il recupero danni assicurativi! Intermediazione legale perfetta. Consiglio vivamente.
Andrea Giordano
Andrea Giordano
21/07/2023
Avvocato preparatissimo, molto chiaro e disponibile
isabella ventrice
isabella ventrice
14/07/2023
Se si potessero dare 10 stelle lo farei. Ho avuto un problema con la mia dipendente, ho chiamato l’avvocato Alessio Bombaci e lo stesso giorno è riuscito a trovare il tempo per ascoltare la mia problematica e cercare di risolverla. Molto professionale e si vede molto che è una persona che sa quello che fa. E se per caso non è convinto di qualcosa, fa in modo subito di capire quel che é giusto. Più che onesto e disponibile per risolvere quello che mi é successo, si vede che fa il suo lavoro con passione. S dovessi consigliarlo assolutamente SI. Grazie !
abe ada
abe ada
23/06/2023
Gentilissimo
Elisa Salvadego
Elisa Salvadego
12/06/2023
Persona molto competente ed estremamente disponibile.
maryna nimizhan
maryna nimizhan
10/06/2023
Consiglio questo studio legale perché ho riscontrato dei professionisti competenti e onesti.
Sandro Lapunzina
Sandro Lapunzina
30/03/2023
Consulenza davvero impeccabile. Tutto mi è stato spiegato con calma e nei minimi dettagli. Grazie mille
Dicono di noi
teresa de stefano
teresa de stefano
05/09/2023
Ho trovato l'avvocato Bombaci: competente, disponibile e conciso.
Fulvio Fulvio
Fulvio Fulvio
14/08/2023
Ottimo lavoro svolto per il recupero danni assicurativi! Intermediazione legale perfetta. Consiglio vivamente.
Andrea Giordano
Andrea Giordano
21/07/2023
Avvocato preparatissimo, molto chiaro e disponibile
isabella ventrice
isabella ventrice
14/07/2023
Se si potessero dare 10 stelle lo farei. Ho avuto un problema con la mia dipendente, ho chiamato l’avvocato Alessio Bombaci e lo stesso giorno è riuscito a trovare il tempo per ascoltare la mia problematica e cercare di risolverla. Molto professionale e si vede molto che è una persona che sa quello che fa. E se per caso non è convinto di qualcosa, fa in modo subito di capire quel che é giusto. Più che onesto e disponibile per risolvere quello che mi é successo, si vede che fa il suo lavoro con passione. S dovessi consigliarlo assolutamente SI. Grazie !
abe ada
abe ada
23/06/2023
Gentilissimo
Elisa Salvadego
Elisa Salvadego
12/06/2023
Persona molto competente ed estremamente disponibile.
maryna nimizhan
maryna nimizhan
10/06/2023
Consiglio questo studio legale perché ho riscontrato dei professionisti competenti e onesti.
Sandro Lapunzina
Sandro Lapunzina
30/03/2023
Consulenza davvero impeccabile. Tutto mi è stato spiegato con calma e nei minimi dettagli. Grazie mille
Contatti
Seguici sui social!
Casi Risolti
Dal nostro blog
Chiama Ora