Skip to main content
Risarcimento danni incidente ferroviario

Risarcimento danni incidente ferroviario

Categoria:

Il treno è un mezzo di trasporto sicuro ed efficace. Tuttavia gli incidenti possono accadere anche con gravi conseguenze, psico-fisiche ed economiche, sia per i danneggiati che per le vittime.

In caso di incidente ferroviario, la responsabilità delle conseguenze ricade sull’impresa ferroviaria che è tenuta a pagare un risarcimento per danni causati a persone o oggetti durante il viaggio.

Lo stabilisce l’articolo 1681 del codice civile, che dice: “il vettore risponde dei sinistri che colpiscono la persona del viaggiatore durante il viaggio e della perdita o dell’avaria delle cose che il viaggiatore porta con sè, se non prova di avere adottato tutte le misure idonee a evitare il danno”.

Il trasporto ferroviario di persone è regolato anche dal R.D.L. n. 1948/1934 il cui art. 11 precisa che “se il viaggiatore subisce un danno nella persona in conseguenza di anormalità verificatesi nell’esercizio ferroviario, l’Amministrazione ne risponde, a meno che provi che l’anormalità è avvenuta per caso fortuito o forza maggiore”.

Da queste due norme si comprende che l’onere della prova, in caso di incidente ferroviario, non è in capo al danneggiato, il quale dovrà solo dimostrare di aver ricevuto un danno e che tale danno è avvenuto durante il trasporto in treno.

C’è una presunzione di responsabilità che riguarda, dunque, l’impresa ferroviaria.

Quali danni possono essere causati da un incidente ferroviario?

 

Un incidente ferroviario può avere conseguenze molto gravi sulla vita delle vittime e delle loro famiglie, dal punto di vista psichico, fisico ed economico.

I danni infatti possono comprendere lesioni fisiche permanenti, traumi emotivi e stress post traumatico che possono durare a lungo.

Questi eventi, a loro volta, possono causare gravi difficoltà economiche, poiché la vittima potrebbe essere impossibilitata a lavorare a causa delle lesioni subite, con pesanti ricadute sul reddito familiare e sul tenore di vita.

Le famiglie delle vittime possono essere devastate dalla perdita del proprio caro o dover affrontare una nuova condizione di vita dolorosa.

In tali situazioni un adeguato risarcimento è essenziale per affrontare le difficoltà causate dall’incidente ferroviario.

I costi delle cure mediche, le terapie, e le eventuali perdite di reddito dovute alle lesioni possono essere gravosi per la vittima e la sua famiglia. Il risarcimento ottenuto può aiutare a far fronte a queste spese e garantire il sostegno finanziario necessario per affrontare le difficoltà causate dall’incidente.

 

L’impresa ferroviaria è responsabile del risarcimento in caso di incidente

 

C’è dunque una presunzione di responsabilità che riguarda l’azienda ferroviaria, la quale dovrà risarcire i danni a persone ed oggetti.  A meno che non dimostri di aver fatto tutto il possibile per evitare il danno, di aver preso tutte le misure di precauzione necessarie.

La responsabilità dell’impresa ferroviaria nei confronti dei passeggeri in caso di lesioni o decesso a seguito di un incidente ferroviario significa che l’azienda è tenuta a pagare un risarcimento per il danno subito dal passeggero o dai suoi congiunti, a meno che l’incidente sia stato causato da fattori al di fuori del controllo dell’impresa ferroviaria (il caso fortuito).

L’impresa, per non pagare il risarcimento, potrebbe anche dimostrare che il danno stesso sia dipeso da caso fortuito o forza maggiore, oppure dalla colpa esclusiva del danneggiato o di un terzo

Questo implica che se l’incidente è stato causato da negligenza o errori dell’impresa ferroviaria o dei suoi dipendenti, l’azienda è ritenuta responsabile per il danno causato e quindi tenuta a risarcire il passeggero o i suoi familiari.

La prescrizione per l’azione di risarcimento è di un anno; di due anni se purtroppo ne è derivata la morte del passeggero.

Perché è fondamentale farsi seguire da un legale nel caso di risarcimento per incidente ferroviario?

 

Farsi seguire da un legale esperto in risarcimenti è essenziale in tali situazioni perché un avvocato specializzato in questo campo avrà la conoscenza e l’esperienza necessarie per valutare correttamente la responsabilità dell’impresa ferroviaria e determinare il giusto importo di risarcimento.

Inoltre gli incidenti ferroviari sono di complessa gestione, essendo la responsabilità molte volte divisa tra vari soggetti: Ministero dei Trasporti, ditte costruttrici dei mezzi, gestori delle linee ferroviarie, ditte di manutenzione dei binari, ecc.

Un legale esperto saprà come affrontare le compagnie ferroviarie e le assicurazioni coinvolte, proteggendo i diritti del passeggero o dei suoi familiari e garantendo che vengano ottenuti i giusti rimborsi per il danno subito.

L’assistenza legale professionale può rendere il processo di richiesta di risarcimento meno stressante e assicurare che i diritti delle vittime siano adeguatamente tutelati.

Dicono di noi
teresa de stefano
teresa de stefano
05/09/2023
Ho trovato l'avvocato Bombaci: competente, disponibile e conciso.
Fulvio Fulvio
Fulvio Fulvio
14/08/2023
Ottimo lavoro svolto per il recupero danni assicurativi! Intermediazione legale perfetta. Consiglio vivamente.
Andrea Giordano
Andrea Giordano
21/07/2023
Avvocato preparatissimo, molto chiaro e disponibile
isabella ventrice
isabella ventrice
14/07/2023
Se si potessero dare 10 stelle lo farei. Ho avuto un problema con la mia dipendente, ho chiamato l’avvocato Alessio Bombaci e lo stesso giorno è riuscito a trovare il tempo per ascoltare la mia problematica e cercare di risolverla. Molto professionale e si vede molto che è una persona che sa quello che fa. E se per caso non è convinto di qualcosa, fa in modo subito di capire quel che é giusto. Più che onesto e disponibile per risolvere quello che mi é successo, si vede che fa il suo lavoro con passione. S dovessi consigliarlo assolutamente SI. Grazie !
abe ada
abe ada
23/06/2023
Gentilissimo
Elisa Salvadego
Elisa Salvadego
12/06/2023
Persona molto competente ed estremamente disponibile.
maryna nimizhan
maryna nimizhan
10/06/2023
Consiglio questo studio legale perché ho riscontrato dei professionisti competenti e onesti.
Sandro Lapunzina
Sandro Lapunzina
30/03/2023
Consulenza davvero impeccabile. Tutto mi è stato spiegato con calma e nei minimi dettagli. Grazie mille
Dicono di noi
teresa de stefano
teresa de stefano
05/09/2023
Ho trovato l'avvocato Bombaci: competente, disponibile e conciso.
Fulvio Fulvio
Fulvio Fulvio
14/08/2023
Ottimo lavoro svolto per il recupero danni assicurativi! Intermediazione legale perfetta. Consiglio vivamente.
Andrea Giordano
Andrea Giordano
21/07/2023
Avvocato preparatissimo, molto chiaro e disponibile
isabella ventrice
isabella ventrice
14/07/2023
Se si potessero dare 10 stelle lo farei. Ho avuto un problema con la mia dipendente, ho chiamato l’avvocato Alessio Bombaci e lo stesso giorno è riuscito a trovare il tempo per ascoltare la mia problematica e cercare di risolverla. Molto professionale e si vede molto che è una persona che sa quello che fa. E se per caso non è convinto di qualcosa, fa in modo subito di capire quel che é giusto. Più che onesto e disponibile per risolvere quello che mi é successo, si vede che fa il suo lavoro con passione. S dovessi consigliarlo assolutamente SI. Grazie !
abe ada
abe ada
23/06/2023
Gentilissimo
Elisa Salvadego
Elisa Salvadego
12/06/2023
Persona molto competente ed estremamente disponibile.
maryna nimizhan
maryna nimizhan
10/06/2023
Consiglio questo studio legale perché ho riscontrato dei professionisti competenti e onesti.
Sandro Lapunzina
Sandro Lapunzina
30/03/2023
Consulenza davvero impeccabile. Tutto mi è stato spiegato con calma e nei minimi dettagli. Grazie mille
Contatti
Seguici sui social!
Casi Risolti
  • Risarcimento danni a seguito di incidente stradale in moto: ottenuti 199 mila euro per un nostro assistito

  • Frattura del femore: risarcimento di 85 mila euro per la nostra assistita

  • Invalidità Civile: INPS condannata al pagamento dell’assegno ordinario di invalidità alla nostra assistita

  • Perdita del figlio in un incidente stradale: risarcimento di 250 mila euro per un nostro assistito

  • Caduta a causa di una buca stradale: risarcimento di 40 mila euro

    Dal nostro blog
    Chiama Ora