Skip to main content

Incidente Mestre: risarcimento a rischio?

Categoria:

C’è il rischio di una battaglia legale per il risarcimento alle vittime dell’incidente di Mestre e ai loro parenti.

Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti, infatti, vi è quella che l’incidente sia stato causato da un malore dell’autista Alberto Rizzotto.

Se questa ipotesi dovesse essere confermata dall’autopsia, l’assicurazione del bus potrebbe rifiutarsi di pagare il risarcimento appellandosi al “caso fortuito” (art. 141 del Codice delle Assicurazioni)

Oltre il danno, quindi, ci potrebbe essere anche la beffa per chi è rimasto gravemente ferito e per i parenti di chi è morto a causa del tragico incidente.

Ma vediamo più nello specifico i possibili scenari.

Incidente stradale e caso fortuito: quando è escluso il risarcimento?

L’art. 141 del Codice delle Assicurazioni stabilisce che Salva l’ipotesi di sinistro cagionato da caso fortuito, il danno subito dal terzo trasportato è risarcito dall’impresa di assicurazione del veicolo”.

Secondo la legge, dunque, l’esistenza di un caso fortuito fa venire meno la responsabilità civile del conducente del mezzo e, di conseguenza, l’obbligo risarcitorio della compagnia assicurativa.

Bisogna allora chiedersi: il malore del conducente può essere considerato un caso fortuito?

Ebbene, per la giurisprudenza, la risposta a questa domanda non è univoca, ma va valutata caso per caso.

Secondo la Cassazione, infatti, il malore del conducente può rientrare nel caso fortuito se:

  • È imprevedibile e inevitabile.
  • Non è causato da un comportamento colposo da parte del vettore (ad esempio per non aver fornito all’autista un ambiente di lavoro sicuro e sano).
  • Non è una circostanza che rientra nelle normali condizioni di circolazione (ad esempio se l’autista è stato colpito da un fulmine).

Nel caso specifico dell’incidente di Mestre, quindi, anche laddove il malore improvviso dovesse essere provato, esso integrerebbe il caso fortuito solo nel caso in cui non fosse ricollegabile a preesistenti disturbi o patologie psico-fisiche già note al conducente e/o all’azienda di trasporti.

Infatti, se il malessere è tale da poter essere previsto in partenza, l’obbligo di prudenza deve indurre il conducente a desistere dalla guida già in anticipo, senza porsi in alcuna condizione di potenziale rischio.

Incidente Mestre: quali altre ipotesi sulle cause?

Va detto che l’ipotesi malore del conducente è solo una tra quelle al vaglio degli inquirenti.

Le indagini sono ancora in corso e non si può escludere che possano emergere altre cause dell’incidente.

Tra le altre ipotesi al vaglio, ci sono:

  • Un guasto tecnico al veicolo.
  • Un errore di manovra da parte dell’autista.
  • L’inadeguatezza del guardrail del cavalcavia da cui il bus è precipitato.

Qualora fosse confermata quest’ultima ipotesi, l’ambito della responsabilità si allargherebbe al Comune di Venezia (quale gestore del tratto stradale in cui si è verificato l’incidente) che, a sua volta, potrebbe chiamare in ballo l’Anas quale impresa costruttrice.

Incidente Mestre: si prospetta una battaglia legale?

Quale che sia la causa dell’incidente che sarà accertata, l’impressione è che la vicenda sia destinata a finire nelle aule del Tribunale.

Ecco i fattori che potrebbero portare ad una battaglia legale:

  • La complessità della questione: la questione del risarcimento per le vittime dell’incidente di Mestre è molto complessa e dipenderà da una serie di fattori, tra cui le cause dell’incidente, la responsabilità del vettore e/o di altri soggetti e l’entità dei danni.
  • L’elevato valore del risarcimento: il risarcimento per le vittime dell’incidente di Mestre potrebbe essere molto elevato, in quanto potrebbe includere danni patrimoniali, morali e biologici

HAI SUBITO UN DANNO NELL’INCIDENTE DI MESTRE? CONTATTACI PER RICEVERE ASSISTENZA LEGALE

 

Incidente Mestre: cosa possono fare i parenti delle vittime per tutelarsi?

È consigliabile che i parenti delle vittime e i feriti si affidino quanto prima ad uno studio legale specializzato in risarcimento danni da incidenti stradali.

Un avvocato esperto potrà fornire assistenza e consulenza in tutte le fasi del procedimento: dall’analisi delle cause dell’incidente, all’ottenimento del risarcimento.

In particolare, un avvocato potrà:

  • Assistere i familiari nelle pratiche burocratiche, come la denuncia del sinistro all’assicurazione e la richiesta di risarcimento.
  • Rappresentare i familiari in sede di trattativa con l’assicurazione o in sede di giudizio, se necessario.
  • Seguire l’iter procedurale e garantire che i feriti e i familiari delle vittime ottengano il risarcimento più equo possibile.

Affidarsi tempestivamente ad uno studio legale specializzato in risarcimento danni da incidenti stradali è particolarmente importante in questo caso, in quanto, come detto sopra, la vicenda è particolarmente complessa.

Si consiglia inoltre di evitare di affidarsi ad intermediari diversi dall’avvocato (come ad esempio agenzie di infortunistica, associazioni di consumatori ecc.) per 2 motivi principali:

1) In Italia l’avvocato è la figura più competente ed autorevole in materia ed ha decisamente un maggiore potere negoziale nei confronti delle compagnie assicurative.

2) Affidandosi ad un avvocato, a differenza di altri intermediari, si avrà un rapporto diretto e si potranno avere aggiornamenti periodici e costanti della pratica.

Incidente Mestre: perché affidarsi allo Studio Legale Bombaci & Partners?

Siamo uno studio legale specializzato in risarcimento danni da incidenti stradali.

Siamo stati selezionati come studio legale d’eccellenza dalla prestigiosa rivista Le Fonti Legal e come miglior studio legale del Piemonte nel settore risarcimento danni dalla rivista Business Acquisition.

Mettiamo a disposizione dei nostri clienti un servizio di assistenza continuo che prevede aggiornamenti costanti e in tempo reale della pratica, anche attraverso un numero whatsapp dedicato.

Se sei rimasto ferito o hai perso un parente nel tragico incidente del bus di Mestre, possiamo aiutarti in tutti gli aspetti burocratici ed assisterti al meglio per ottenere un giusto risarcimento!

Contattaci oggi stesso per ricevere assistenza legale.

INIZIA DA QUI, COMPILA IL FORM CON I TUOI DATI PER ESSERE RICONTATTATO

Dicono di noi
teresa de stefano
teresa de stefano
05/09/2023
Ho trovato l'avvocato Bombaci: competente, disponibile e conciso.
Fulvio Fulvio
Fulvio Fulvio
14/08/2023
Ottimo lavoro svolto per il recupero danni assicurativi! Intermediazione legale perfetta. Consiglio vivamente.
Andrea Giordano
Andrea Giordano
21/07/2023
Avvocato preparatissimo, molto chiaro e disponibile
isabella ventrice
isabella ventrice
14/07/2023
Se si potessero dare 10 stelle lo farei. Ho avuto un problema con la mia dipendente, ho chiamato l’avvocato Alessio Bombaci e lo stesso giorno è riuscito a trovare il tempo per ascoltare la mia problematica e cercare di risolverla. Molto professionale e si vede molto che è una persona che sa quello che fa. E se per caso non è convinto di qualcosa, fa in modo subito di capire quel che é giusto. Più che onesto e disponibile per risolvere quello che mi é successo, si vede che fa il suo lavoro con passione. S dovessi consigliarlo assolutamente SI. Grazie !
abe ada
abe ada
23/06/2023
Gentilissimo
Elisa Salvadego
Elisa Salvadego
12/06/2023
Persona molto competente ed estremamente disponibile.
maryna nimizhan
maryna nimizhan
10/06/2023
Consiglio questo studio legale perché ho riscontrato dei professionisti competenti e onesti.
Sandro Lapunzina
Sandro Lapunzina
30/03/2023
Consulenza davvero impeccabile. Tutto mi è stato spiegato con calma e nei minimi dettagli. Grazie mille
Dicono di noi
teresa de stefano
teresa de stefano
05/09/2023
Ho trovato l'avvocato Bombaci: competente, disponibile e conciso.
Fulvio Fulvio
Fulvio Fulvio
14/08/2023
Ottimo lavoro svolto per il recupero danni assicurativi! Intermediazione legale perfetta. Consiglio vivamente.
Andrea Giordano
Andrea Giordano
21/07/2023
Avvocato preparatissimo, molto chiaro e disponibile
isabella ventrice
isabella ventrice
14/07/2023
Se si potessero dare 10 stelle lo farei. Ho avuto un problema con la mia dipendente, ho chiamato l’avvocato Alessio Bombaci e lo stesso giorno è riuscito a trovare il tempo per ascoltare la mia problematica e cercare di risolverla. Molto professionale e si vede molto che è una persona che sa quello che fa. E se per caso non è convinto di qualcosa, fa in modo subito di capire quel che é giusto. Più che onesto e disponibile per risolvere quello che mi é successo, si vede che fa il suo lavoro con passione. S dovessi consigliarlo assolutamente SI. Grazie !
abe ada
abe ada
23/06/2023
Gentilissimo
Elisa Salvadego
Elisa Salvadego
12/06/2023
Persona molto competente ed estremamente disponibile.
maryna nimizhan
maryna nimizhan
10/06/2023
Consiglio questo studio legale perché ho riscontrato dei professionisti competenti e onesti.
Sandro Lapunzina
Sandro Lapunzina
30/03/2023
Consulenza davvero impeccabile. Tutto mi è stato spiegato con calma e nei minimi dettagli. Grazie mille
Contatti
Seguici sui social!
Casi Risolti
  • Risarcimento Danni da Incidente Stradale: 225.000,00 Euro per la Nostra Assistita

  • Falso Apprendistato: Riconosciuto il Rapporto di Lavoro Ordinario Subordinato e le Differenze Retributive

  • Risarcimento danni a seguito di incidente stradale in moto: ottenuti 199 mila euro per un nostro assistito

  • Frattura del femore: risarcimento di 85 mila euro per la nostra assistita

  • Invalidità Civile: INPS condannata al pagamento dell’assegno ordinario di invalidità alla nostra assistita

  • Perdita del figlio in un incidente stradale: risarcimento di 250 mila euro per un nostro assistito

  • Caduta a causa di una buca stradale: risarcimento di 40 mila euro

    Dal nostro blog
    Chiama Ora