Skip to main content
Danni da vaccino Astrazeneca: possibili risarcimenti milionari?

Danni da vaccino Astrazeneca: possibili risarcimenti milionari?

In un panorama globale dominato, negli ultimi anni, da una pandemia senza precedenti, la biofarmaceutica anglo-svedese AstraZeneca ha annunciato il ritiro a livello mondiale del suo vaccino Vaxzevria contro il COVID-19.

Quali sono le motivazioni dietro al ritiro del vaccino Astrazeneca?

AstraZeneca, ufficialmente, ha dichiarato che il ritiro è dovuto alla disponibilità di vaccini aggiornati che affrontano più efficacemente le varianti emergenti di COVID-19.

Tuttavia, la decisione segue anche le ammissioni dell’azienda riguardo a gravi effetti collaterali associati al vaccino, tra cui la trombosi con sindrome trombocitopenica (TTS). Questo raro effetto collaterale si è verificato in circa due o tre casi ogni 100mila vaccinazioni, sollevando preoccupazioni significative riguardo alla sicurezza del vaccino.

Trombocitopenia e vaccino Astrazeneca

La trombocitopenia è una condizione medica caratterizzata da una carenza di piastrine nel sangue, che può portare a un aumento del rischio di sanguinamento. Questa condizione può derivare da una produzione insufficiente di piastrine da parte del midollo osseo, una distruzione eccessiva delle piastrine, o un loro accumulo anormale nella milza. Nei casi legati al vaccino AstraZeneca, la trombocitopenia si manifesta quando il sistema immunitario del corpo reagisce in modo anomalo al vaccino, attaccando erroneamente le proprie piastrine.

Il vaccino AstraZeneca è stato associato a casi di trombosi con sindrome trombocitopenica (TTS). In particolare, alcuni ricercatori dell’Università di Cardiff hanno identificato una proteina nel sangue che può interagire con una componente del vaccino Astrazeneca, innescando una reazione del sistema immunitario che potrebbe culminare in coaguli di sangue.

Questo effetto collaterale grave, sebbene raro, può portare a sanguinamenti cutanei, ecchimosi e in casi estremi, emorragie interne che possono essere, nei casi più gravi, anche fatali.

La stessa azienda farmaceutica, ha recentemente ammesso, per la prima volta in documenti giudiziari, nel corso di un procedimento legale a Londra, che il suo vaccino anti Covid può causare trombosi come raro effetto collaterale.

Danni da vaccino Astrazeneca: quali tutele?

Le famiglie colpite dagli effetti collaterali del vaccino AstraZeneca possono essere idonee per risarcimenti milionari. Per ottenere un risarcimento, è essenziale dimostrare il nesso causale diretto tra l’uso del vaccino e la condizione di salute avversa sviluppata, come la trombocitopenia, o, nei casi più gravi, il decesso della vittima.

In particolare, chiunque abbia riportato danni gravi alla salute a seguito della vaccinazione contro il Covid-19 può intraprendere due strade:

  • richiesta di risarcimento danni all’Azienda Farmaceutica;

Le due azioni NON sono alternative tra loro e possono anche essere intraprese contemporaneamente.

Danno da vaccino Astrazeneca: come agire?

Sia che si voglia avviare un’azione legale contro la casa farmaceutica, sia che si voglia richiedere un indennizzo allo Stato, il consiglio è sempre quello di agire con l’assistenza di un avvocato esperto in materia di risarcimento danni.

Entrambe le procedure sono, infatti, molto complesse e richiedono un elevato grado di preparazione e specializzazione per non incorrere in errori che potrebbero pregiudicare il diritto al risarcimento o all’indennizzo.

Nella causa di risarcimento bisognerà assolvere ad un complesso onere probatorio, dimostrando il nesso di causalità tra il vaccino Covid-19 e l’evento avverso (per questo motivo è fondamentale anche il supporto di un medico legale di parte).

La procedura di indennizzo ai sensi della L. n. 210/92 è, invece, una procedura amministrativa molto articolata che parte con la presentazione della domanda alla ASL competente.

La Commissione Medica Ospedaliera competente per territorio esprime un parere avverso il quale è possibile ricorrere entro 30 giorni in via amministrativa al Ministero della Salute.

Se l’indennizzo non viene concesso alla prima richiesta dalla Commissione Medica Ospedaliera, si potrà ricorrere all’autorità giudiziaria citando in giudizio sia il Ministero che obbligatoriamente l’AIFA.

Risarcimento danni da vaccino Astrazeneca: come possiamo aiutarti?

Se tu o un tuo parente avete subìto una grave reazione al vaccino Astrazeneca possiamo assistervi nelle procedure sopra indicate, per farvi ottenere un risarcimento danni Torino e/o un indennizzo.

Ogni caso viene esaminato attentamente e preliminarmente dai nostri esperti avvocati e medici legali e, nel caso vengano ravvisati i presupposti di legge, l’incarico viene assunto e la pratica avviata.

Per richiedere la nostra assistenza legale per malasanità è sufficiente compilare il form in basso con tutti i propri dati per essere ricontattati, oppure inviare una mail ad info@studiolegalerisarcimentodanni.it allegando il certificato di avvenuta vaccinazione ed i referti medici attestanti la reazione avversa.

Dicono di noi
teresa de stefano
teresa de stefano
05/09/2023
Ho trovato l'avvocato Bombaci: competente, disponibile e conciso.
Fulvio Fulvio
Fulvio Fulvio
14/08/2023
Ottimo lavoro svolto per il recupero danni assicurativi! Intermediazione legale perfetta. Consiglio vivamente.
Andrea Giordano
Andrea Giordano
21/07/2023
Avvocato preparatissimo, molto chiaro e disponibile
isabella ventrice
isabella ventrice
14/07/2023
Se si potessero dare 10 stelle lo farei. Ho avuto un problema con la mia dipendente, ho chiamato l’avvocato Alessio Bombaci e lo stesso giorno è riuscito a trovare il tempo per ascoltare la mia problematica e cercare di risolverla. Molto professionale e si vede molto che è una persona che sa quello che fa. E se per caso non è convinto di qualcosa, fa in modo subito di capire quel che é giusto. Più che onesto e disponibile per risolvere quello che mi é successo, si vede che fa il suo lavoro con passione. S dovessi consigliarlo assolutamente SI. Grazie !
abe ada
abe ada
23/06/2023
Gentilissimo
Elisa Salvadego
Elisa Salvadego
12/06/2023
Persona molto competente ed estremamente disponibile.
maryna nimizhan
maryna nimizhan
10/06/2023
Consiglio questo studio legale perché ho riscontrato dei professionisti competenti e onesti.
Sandro Lapunzina
Sandro Lapunzina
30/03/2023
Consulenza davvero impeccabile. Tutto mi è stato spiegato con calma e nei minimi dettagli. Grazie mille
Dicono di noi
teresa de stefano
teresa de stefano
05/09/2023
Ho trovato l'avvocato Bombaci: competente, disponibile e conciso.
Fulvio Fulvio
Fulvio Fulvio
14/08/2023
Ottimo lavoro svolto per il recupero danni assicurativi! Intermediazione legale perfetta. Consiglio vivamente.
Andrea Giordano
Andrea Giordano
21/07/2023
Avvocato preparatissimo, molto chiaro e disponibile
isabella ventrice
isabella ventrice
14/07/2023
Se si potessero dare 10 stelle lo farei. Ho avuto un problema con la mia dipendente, ho chiamato l’avvocato Alessio Bombaci e lo stesso giorno è riuscito a trovare il tempo per ascoltare la mia problematica e cercare di risolverla. Molto professionale e si vede molto che è una persona che sa quello che fa. E se per caso non è convinto di qualcosa, fa in modo subito di capire quel che é giusto. Più che onesto e disponibile per risolvere quello che mi é successo, si vede che fa il suo lavoro con passione. S dovessi consigliarlo assolutamente SI. Grazie !
abe ada
abe ada
23/06/2023
Gentilissimo
Elisa Salvadego
Elisa Salvadego
12/06/2023
Persona molto competente ed estremamente disponibile.
maryna nimizhan
maryna nimizhan
10/06/2023
Consiglio questo studio legale perché ho riscontrato dei professionisti competenti e onesti.
Sandro Lapunzina
Sandro Lapunzina
30/03/2023
Consulenza davvero impeccabile. Tutto mi è stato spiegato con calma e nei minimi dettagli. Grazie mille
Contatti
Seguici sui social!
Casi Risolti
Dal nostro blog
Chiama Ora