Skip to main content

Come presentare una denuncia di infortunio sul lavoro

La sicurezza sul posto di lavoro è fondamentale. Senza le adeguate misure di sicurezza sul posto di lavoro, un’azienda mette in pericolo i propri dipendenti, clienti, reputazione.

Inoltre, l’incapacità di insegnare ai dipendenti come mantenere un ambiente di lavoro sicuro può portare a incidenti sul lavoro, infortuni e, peggio di tutto, decessi.

L’Inail svolge attività di prevenzione dei rischi lavorativi, di informazione, di formazione e assistenza in materia di sicurezza e salute sul lavoro. Per contribuire alla riduzione degli infortuni e per far crescere nel Paese una vera e propria cultura della sicurezza, l’Istituto realizza e promuove la costante evoluzione di un sistema di tutela del lavoratore e di sostegno alle imprese.

L’INAIL tutela, dunque, i lavoratori contro tutti quei danni, fisici o economici, derivanti da malattie professionali o da infortuni sul luogo di lavoro.

Ma, qualora l’infortunio si dovesse verificare, chi si occupa di presentare la denuncia di infortunio sul lavoro? E come presentare una denuncia di infortunio sul lavoro?

Procediamo con ordine, rispondendo alla prima domanda: chi si occupa di presentare la denuncia di infortunio sul lavoro è il datore di lavoro, che deve inviare tale denuncia proprio all’INAIL. Questa denuncia deve essere presentata entro tre giorni dallo sfortunato evento.

A seguito di questa denuncia, sarà l’INAIL a prendere i giusti provvedimenti, che possono tradursi con l’erogazione delle seguenti indennità:

  • l’indennizzo in capitale;
  • la rendita;
  • la rendita ai superstiti;
  • assegno funerario;
  • l’indennità per inabilità assoluta e temporanea.

VITTIMA DI INFORTUNIO SUL LAVORO? RICHIEDI LA NOSTRA ASSISTENZA!

La differenza tra infortunio sul lavoro e malattia professionale

Poc’anzi, oltre all’infortunio sul lavoro, abbiamo nominato anche la malattia professionale: ma qual è la differenza tra questi due eventi? La differenza consiste nel fatto che l’infortunio rappresenta una causa violenta per la menomazione della salute del lavoratore, al contrario della malattia professionale, che viene intesa come una causa lenta e che agisce in maniera progressiva e non improvvisa. Inoltre, l’infortunio sul lavoro non deve essere un evento obbligatoriamente verificatosi durante l’attività lavorativa: è sufficiente che sia legato ad una occasione di lavoro, che deve comunque essere collegabile e collegata all’attività lavorativa

Quando presentare una denuncia di infortunio sul lavoro

Come abbiamo precedentemente anticipato, è il datore di lavoro a dover presentare la denuncia di infortunio sul lavoro (per cui il lavoratore può anche richiedere un risarcimento danni) e deve presentarla all’INAIL, nel caso in cui la prognosi del lavoratore infortunato è superiore a tre giorni. Più nello specifico, questa denuncia va presentata per via telematica nel termine di due giorni dal momento in cui il datore di lavoro ha notizia dell’infortunio e deve allegare il certificato medico legato all’infortunio; inoltre, il termine per inviare questa denuncia ha inizio dal giorno successivo alla data in cui l’azienda e il datore di lavoro ricevono notizia dell’infortunio e, nel caso in cui si tratti di un giorno festivo, il termine slitta al primo giorno lavorativo. Diverse, invece, sono le tempistiche nel caso di infortuni mortali o con pericolo di morte, che vanno denunciati entro 24 ore dal momento dell’infortunio. Ma cosa succede quando il datore di lavoro non è a conoscenza dell’infortunio sul lavoro? Anche in questo caso, la situazione cambia: il termine per la denuncia decorre a partire dalla data di ricezione della richiesta di denuncia di infortunio inviata dall’INAIL, che può arrivare tramite posta o tramite PEC. In questo caso, per il datore di lavoro non vi è obbligo di presentazione della denuncia e, di conseguenza, non vi sono sanzioni.

HAI BISOGNO DI ASSISTENZA LEGALE PER UN INFORTUNIO SUL LAVORO O UNA MALATTIA PROFESSIONALE?

CONTATTACI OGGI STESSO PER OTTENERE UNA VALUTAZIONE PRELIMINARE GRATUITA DEL TUO CASO

Dicono di noi
teresa de stefano
teresa de stefano
05/09/2023
Ho trovato l'avvocato Bombaci: competente, disponibile e conciso.
Fulvio Fulvio
Fulvio Fulvio
14/08/2023
Ottimo lavoro svolto per il recupero danni assicurativi! Intermediazione legale perfetta. Consiglio vivamente.
Andrea Giordano
Andrea Giordano
21/07/2023
Avvocato preparatissimo, molto chiaro e disponibile
isabella ventrice
isabella ventrice
14/07/2023
Se si potessero dare 10 stelle lo farei. Ho avuto un problema con la mia dipendente, ho chiamato l’avvocato Alessio Bombaci e lo stesso giorno è riuscito a trovare il tempo per ascoltare la mia problematica e cercare di risolverla. Molto professionale e si vede molto che è una persona che sa quello che fa. E se per caso non è convinto di qualcosa, fa in modo subito di capire quel che é giusto. Più che onesto e disponibile per risolvere quello che mi é successo, si vede che fa il suo lavoro con passione. S dovessi consigliarlo assolutamente SI. Grazie !
abe ada
abe ada
23/06/2023
Gentilissimo
Elisa Salvadego
Elisa Salvadego
12/06/2023
Persona molto competente ed estremamente disponibile.
maryna nimizhan
maryna nimizhan
10/06/2023
Consiglio questo studio legale perché ho riscontrato dei professionisti competenti e onesti.
Sandro Lapunzina
Sandro Lapunzina
30/03/2023
Consulenza davvero impeccabile. Tutto mi è stato spiegato con calma e nei minimi dettagli. Grazie mille
Dicono di noi
teresa de stefano
teresa de stefano
05/09/2023
Ho trovato l'avvocato Bombaci: competente, disponibile e conciso.
Fulvio Fulvio
Fulvio Fulvio
14/08/2023
Ottimo lavoro svolto per il recupero danni assicurativi! Intermediazione legale perfetta. Consiglio vivamente.
Andrea Giordano
Andrea Giordano
21/07/2023
Avvocato preparatissimo, molto chiaro e disponibile
isabella ventrice
isabella ventrice
14/07/2023
Se si potessero dare 10 stelle lo farei. Ho avuto un problema con la mia dipendente, ho chiamato l’avvocato Alessio Bombaci e lo stesso giorno è riuscito a trovare il tempo per ascoltare la mia problematica e cercare di risolverla. Molto professionale e si vede molto che è una persona che sa quello che fa. E se per caso non è convinto di qualcosa, fa in modo subito di capire quel che é giusto. Più che onesto e disponibile per risolvere quello che mi é successo, si vede che fa il suo lavoro con passione. S dovessi consigliarlo assolutamente SI. Grazie !
abe ada
abe ada
23/06/2023
Gentilissimo
Elisa Salvadego
Elisa Salvadego
12/06/2023
Persona molto competente ed estremamente disponibile.
maryna nimizhan
maryna nimizhan
10/06/2023
Consiglio questo studio legale perché ho riscontrato dei professionisti competenti e onesti.
Sandro Lapunzina
Sandro Lapunzina
30/03/2023
Consulenza davvero impeccabile. Tutto mi è stato spiegato con calma e nei minimi dettagli. Grazie mille
Contatti
Seguici sui social!
Casi Risolti
Dal nostro blog
Chiama Ora