Skip to main content
Isterectomia e Risarcimento Danni: In quali casi e come procedere

Isterectomia e Risarcimento Danni: In quali casi e come procedere

L’isterectomia è una procedura chirurgica che comporta la rimozione dell’utero di una donna. Questo intervento può essere necessario per diverse ragioni mediche, tra cui fibromi uterini, endometriosi, adenomiosi, cancro dell’utero o sanguinamento uterino eccessivo. Sebbene l’isterectomia sia un intervento comune, non è priva di rischi, e in alcuni casi, errori medici o negligenze possono causare danni significativi. In tali situazioni, le vittime possono avere diritto a un risarcimento danni per malasanità.

Quando si può richiedere un risarcimento per danni legati all’isterectomia?

Per poter richiedere un risarcimento per danni legati all’isterectomia, è necessario dimostrare che l’errore medico o la negligenza del chirurgo o dell’equipe medica ha causato danni al paziente. Ecco alcuni scenari in cui potresti avere diritto a un risarcimento:

  1. Errore chirurgico: Se durante l’intervento chirurgico di isterectomia vengono commessi errori, come la lesione di organi circostanti, danni ai nervi o emorragie eccessive a causa di negligenze mediche, potresti avere diritto a un risarcimento.

 

  1. Diagnosi errata o ritardo nella diagnosi: Se il motivo dell’isterectomia era basato su una diagnosi errata o c’è stato un ritardo nella diagnosi di una condizione medica, potresti essere in grado di richiedere un risarcimento per il danno subito a causa della procedura non necessaria.

 

  1. Infezioni post-operatorie: Se sviluppi un’infezione dopo l’isterectomia a causa di negligenza nell’igiene chirurgica o nella somministrazione di antibiotici, potresti avere diritto a un risarcimento danni.

 

Complicazioni e Negligenza Medica

Durante un’isterectomia, il chirurgo ha il dovere di prendere tutte le precauzioni necessarie per garantire un esito sicuro. Tuttavia, se l’intervento non viene eseguito correttamente, possono insorgere gravi complicazioni, tra cui:

  • Lesioni alla vescica, all’uretere e al retto
  • Tromboembolie
  • Infezioni
  • Occlusioni intestinali
  • Aderenze post-operatorie
  • Complicanze causate dall’anestesia
  • Perforazione dell’intestino
  • Emorragie
  • Lesioni al nervo femorale

Se una o più di queste complicazioni si verificano a causa di un errore medico grave, hai il diritto di richiedere un risarcimento per il danno subito.

Come procedere per ottenere un risarcimento in caso di isterectomia?

Se ritieni di essere una vittima di negligenza medica in relazione a un intervento di isterectomia, ci sono alcune azioni che puoi intraprendere per cercare un risarcimento adeguato:

  1. Raccogli prove: Documenta tutti i tuoi sintomi, tenendo un registro dettagliato delle visite mediche, degli esami e dei trattamenti successivi all’isterectomia. Fai in modo di conservare tutte le fatture mediche e i documenti correlati.

 

  1. Contatta un avvocato esperto in malasanità: Consulta un avvocato specializzato in casi di negligenza medica. Questo professionista può aiutarti a valutare il tuo caso e a determinare se hai una base solida per richiedere un risarcimento.

 

  1. Inizia una causa legale: Se il tuo avvocato ritiene che ci siano basi legali per il tuo caso, potresti procedere con una causa legale contro il chirurgo o l’ospedale responsabile dell’isterectomia. Il tuo avvocato ti guiderà attraverso il processo legale e cercherà di ottenere un risarcimento per te.

 

  1. Trattative e mediazione: In alcuni casi, potrebbe essere possibile raggiungere un accordo extragiudiziale tramite trattative o mediazione. Questo potrebbe consentirti di evitare un lungo processo legale.

Isterectomia: Normative e giurisprudenza

In Italia, la responsabilità medica è regolamentata dalla Legge Gelli (Legge 24/2017), che stabilisce chiaramente che le strutture sanitarie sono responsabili dei danni causati ai pazienti a causa di errori o negligenze dei medici che operano al loro interno. Questa legge protegge i diritti dei pazienti e offre un quadro normativo per la ricerca di risarcimenti in caso di negligenza medica.

La giurisprudenza italiana ha spesso confermato il diritto dei pazienti a ottenere un risarcimento per danni causati da errori medici durante un’isterectomia o altre procedure mediche. Le sentenze della Corte di Cassazione hanno stabilito che i pazienti hanno diritto a un risarcimento se possono dimostrare che l’errore medico ha causato danni.

Un Caso di Danno Permanente

In un caso emblematico, una donna sottoposta a un’isterectomia ha subito danni permanenti a causa dell’intervento chirurgico. La Corte di Appello di Ancona, nel 2004, riconobbe alla donna un danno fisico-biologico di diverse centinaia di migliaia di euro a causa della negligenza del personale medico dell’ospedale.

La donna, tuttavia, ha fatto ricorso, sostenendo che la sentenza non aveva considerato i danni subiti a livello sessuale ed estetico, che avevano stravolto la sua vita di coppia, né aveva valutato il danno psicologico e morale che l’aveva costretta a lasciare il lavoro.

La Suprema Corte ha accettato il ricorso della donna, ricalcolando l’indennizzo e riconoscendo che “il diritto alla sessualità è inquadrato nei diritti inviolabili della persona come modus vivendi essenziale dello sviluppo ed espressione della stessa.”

Calcolare il Danno Biologico o da Morte

L’integrità psico-fisica di un individuo è considerata un bene primario e viene tutelata giuridicamente. Oltre alle lesioni permanenti, il danno biologico può anche riguardare una “riduzione del valore biologico dell’individuo.”

Il calcolo del danno biologico tiene conto del valore patrimoniale di ciascun individuo, indipendentemente dalla sua attività lavorativa. La lesione biologica causata da una condotta negligente, come un errore medico, costituisce una base per richiedere un risarcimento danni Torino.

Conclusioni

L’isterectomia è un intervento chirurgico importante che può comportare rischi significativi se non viene eseguito correttamente o se è stato eseguito in modo non necessario. Le vittime di negligenza medica durante un’isterectomia hanno il diritto di cercare un risarcimento per i danni subiti. Raccogliere prove, consultare un avvocato specializzato in malasanità e intraprendere azioni legali possono aiutarti a ottenere giustizia e un adeguato risarcimento.

Se hai bisogno di assistenza legale in una situazione simile o desideri ulteriori informazioni sull’argomento, non esitare a contattare il nostro studio legale Bombaci & Partners. Siamo qui per aiutarti a proteggere i tuoi diritti e a ottenere il giusto risarcimento che meriti. La tua salute è importante, e faremo del nostro meglio per garantirti una giustizia completa.

Dicono di noi
teresa de stefano
teresa de stefano
05/09/2023
Ho trovato l'avvocato Bombaci: competente, disponibile e conciso.
Fulvio Fulvio
Fulvio Fulvio
14/08/2023
Ottimo lavoro svolto per il recupero danni assicurativi! Intermediazione legale perfetta. Consiglio vivamente.
Andrea Giordano
Andrea Giordano
21/07/2023
Avvocato preparatissimo, molto chiaro e disponibile
isabella ventrice
isabella ventrice
14/07/2023
Se si potessero dare 10 stelle lo farei. Ho avuto un problema con la mia dipendente, ho chiamato l’avvocato Alessio Bombaci e lo stesso giorno è riuscito a trovare il tempo per ascoltare la mia problematica e cercare di risolverla. Molto professionale e si vede molto che è una persona che sa quello che fa. E se per caso non è convinto di qualcosa, fa in modo subito di capire quel che é giusto. Più che onesto e disponibile per risolvere quello che mi é successo, si vede che fa il suo lavoro con passione. S dovessi consigliarlo assolutamente SI. Grazie !
abe ada
abe ada
23/06/2023
Gentilissimo
Elisa Salvadego
Elisa Salvadego
12/06/2023
Persona molto competente ed estremamente disponibile.
maryna nimizhan
maryna nimizhan
10/06/2023
Consiglio questo studio legale perché ho riscontrato dei professionisti competenti e onesti.
Sandro Lapunzina
Sandro Lapunzina
30/03/2023
Consulenza davvero impeccabile. Tutto mi è stato spiegato con calma e nei minimi dettagli. Grazie mille
Dicono di noi
teresa de stefano
teresa de stefano
05/09/2023
Ho trovato l'avvocato Bombaci: competente, disponibile e conciso.
Fulvio Fulvio
Fulvio Fulvio
14/08/2023
Ottimo lavoro svolto per il recupero danni assicurativi! Intermediazione legale perfetta. Consiglio vivamente.
Andrea Giordano
Andrea Giordano
21/07/2023
Avvocato preparatissimo, molto chiaro e disponibile
isabella ventrice
isabella ventrice
14/07/2023
Se si potessero dare 10 stelle lo farei. Ho avuto un problema con la mia dipendente, ho chiamato l’avvocato Alessio Bombaci e lo stesso giorno è riuscito a trovare il tempo per ascoltare la mia problematica e cercare di risolverla. Molto professionale e si vede molto che è una persona che sa quello che fa. E se per caso non è convinto di qualcosa, fa in modo subito di capire quel che é giusto. Più che onesto e disponibile per risolvere quello che mi é successo, si vede che fa il suo lavoro con passione. S dovessi consigliarlo assolutamente SI. Grazie !
abe ada
abe ada
23/06/2023
Gentilissimo
Elisa Salvadego
Elisa Salvadego
12/06/2023
Persona molto competente ed estremamente disponibile.
maryna nimizhan
maryna nimizhan
10/06/2023
Consiglio questo studio legale perché ho riscontrato dei professionisti competenti e onesti.
Sandro Lapunzina
Sandro Lapunzina
30/03/2023
Consulenza davvero impeccabile. Tutto mi è stato spiegato con calma e nei minimi dettagli. Grazie mille
Contatti
Seguici sui social!
Casi Risolti
Dal nostro blog
Chiama Ora