Skip to main content
Risarcimento per Aria Inquinata: cos’è e come ottenerlo

Risarcimento per Aria Inquinata: cos’è e come ottenerlo

L’inquinamento atmosferico rappresenta una delle maggiori minacce per la salute pubblica in Europa e nel mondo. Le conseguenze sulla salute delle persone, derivanti dall’esposizione a lungo termine a inquinanti come particolato fine (PM2.5, PM10), biossido di azoto (NO2) e ozono (O3), sono ormai ampiamente documentate dalla ricerca scientifica.

La Direttiva Comunitaria 2008/50/CE stabilisce gli standard di qualità dell’aria che tutti gli Stati membri dell’Unione Europea devono rispettare per proteggere i cittadini dai rischi dell’inquinamento atmosferico. Nonostante ciò, molti Comuni italiani superano regolarmente questi limiti, mettendo a rischio la salute dei cittadini.

Risarcimento per aria inquinata: una possibilità concreta

La persistenza di livelli di inquinamento superiori ai limiti consentiti non solo rappresenta una violazione delle normative europee ma apre anche la strada al risarcimento per i cittadini danneggiati. La normativa europea prevede infatti che, in caso di mancata o inadeguata attuazione delle direttive sull’aria, i cittadini possano intentare cause di risarcimento contro lo Stato membro inadempiente.

Qualità dell’aria: nuove direttive e sviluppi giurisprudenziali

L’Unione Europea ha stabilito specifiche direttive, come la Direttiva 2008/50/CE, che fissano i valori limite per vari inquinanti nell’aria. Questi standard sono pensati per proteggere la salute umana e l’ambiente.

Recentemente, un accordo tra Parlamento europeo e Consiglio dell’UE ha portato all’adozione di una nuova direttiva sulla qualità dell’aria, che introduce limiti ancora più stringenti per le sostanze inquinanti e nuovi obblighi per le amministrazioni locali, inclusa la possibilità per i cittadini e le ONG di accedere alla giustizia per contestare la mancata attuazione della direttiva.

Le sentenze della Corte di Cassazione, inoltre, hanno più volte sancito il diritto dei cittadini al risarcimento per i danni alla salute causati dall’inquinamento atmosferico. Questi giudizi rappresentano un punto di riferimento fondamentale per tutti coloro che intendono avviare un’azione legale per ottenere il giusto risarcimento danni.

Risarcimento per aria inquinata: procedure di infrazione dell’Unione Europea

Quando uno Stato membro non rispetta gli obblighi derivanti dalle direttive UE, la Commissione Europea può avviare una procedura di infrazione. Questa procedura prevede diversi passaggi, che possono culminare in un’azione legale davanti alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea (CGUE) e, in ultima istanza, possono comportare l’imposizione di sanzioni finanziarie.

L’Italia, per i continui superamenti dei limiti di inquinamento, è stata più volte oggetto di procedure di infrazione da parte della Commissione Europea. Queste procedure evidenziano non solo il mancato rispetto degli standard di qualità dell’aria ma anche l’inerzia delle amministrazioni nel prendere provvedimenti efficaci per ridurre l’inquinamento.

Gli individui che subiscono danni alla salute a causa dell’inquinamento atmosferico possono cercare risarcimento. Il legame tra il mancato rispetto delle direttive sull’inquinamento da parte di uno Stato e il danno subito da un cittadino deve essere dimostrato per ottenere un risarcimento.

Aria inquinata: cosa si può ottenere?

  1. Risarcimento per Danno alla Salute: Include il risarcimento per le spese mediche sostenute per trattamenti legati a malattie causate dall’inquinamento, come patologie respiratorie, cardiovascolari o oncologiche attribuibili all’esposizione a inquinanti.
  2. Risarcimento per Danno Morale: Compensa il disagio e la sofferenza personale derivanti dalle condizioni di salute aggravate dall’aria inquinata.
  3. Risarcimento per Danno Patrimoniale: Può includere la perdita di guadagni a causa dell’incapacità lavorativa temporanea o permanente legata a malattie causate dall’inquinamento.
  4. Risarcimento per Danno Esistenziale: Riguarda la riduzione della qualità della vita, come la limitazione delle attività quotidiane o del tempo libero a causa delle condizioni di salute.

Richiedi con noi un risarcimento per aria inquinata

Se vivi in un’area dove i limiti di inquinamento sono costantemente superati e credi che la tua salute sia stata compromessa, potresti avere diritto a un risarcimento. È fondamentale documentare la relazione causale tra l’esposizione all’aria inquinata e il danno subito. Questo può includere rapporti medici, studi epidemiologici locali e rilevazioni degli inquinanti atmosferici nella zona di residenza.

Lo Studio Legale Bombaci & Partners, con la sua esperienza nel campo del risarcimento danni Torino e una profonda conoscenza delle normative ambientali, è pronto ad assisterti nella valutazione del tuo caso e nell’eventuale azione legale. Contattaci per una consulenza e inizia il percorso per far valere i tuoi diritti.

 

Dicono di noi
teresa de stefano
teresa de stefano
05/09/2023
Ho trovato l'avvocato Bombaci: competente, disponibile e conciso.
Fulvio Fulvio
Fulvio Fulvio
14/08/2023
Ottimo lavoro svolto per il recupero danni assicurativi! Intermediazione legale perfetta. Consiglio vivamente.
Andrea Giordano
Andrea Giordano
21/07/2023
Avvocato preparatissimo, molto chiaro e disponibile
isabella ventrice
isabella ventrice
14/07/2023
Se si potessero dare 10 stelle lo farei. Ho avuto un problema con la mia dipendente, ho chiamato l’avvocato Alessio Bombaci e lo stesso giorno è riuscito a trovare il tempo per ascoltare la mia problematica e cercare di risolverla. Molto professionale e si vede molto che è una persona che sa quello che fa. E se per caso non è convinto di qualcosa, fa in modo subito di capire quel che é giusto. Più che onesto e disponibile per risolvere quello che mi é successo, si vede che fa il suo lavoro con passione. S dovessi consigliarlo assolutamente SI. Grazie !
abe ada
abe ada
23/06/2023
Gentilissimo
Elisa Salvadego
Elisa Salvadego
12/06/2023
Persona molto competente ed estremamente disponibile.
maryna nimizhan
maryna nimizhan
10/06/2023
Consiglio questo studio legale perché ho riscontrato dei professionisti competenti e onesti.
Sandro Lapunzina
Sandro Lapunzina
30/03/2023
Consulenza davvero impeccabile. Tutto mi è stato spiegato con calma e nei minimi dettagli. Grazie mille
Dicono di noi
teresa de stefano
teresa de stefano
05/09/2023
Ho trovato l'avvocato Bombaci: competente, disponibile e conciso.
Fulvio Fulvio
Fulvio Fulvio
14/08/2023
Ottimo lavoro svolto per il recupero danni assicurativi! Intermediazione legale perfetta. Consiglio vivamente.
Andrea Giordano
Andrea Giordano
21/07/2023
Avvocato preparatissimo, molto chiaro e disponibile
isabella ventrice
isabella ventrice
14/07/2023
Se si potessero dare 10 stelle lo farei. Ho avuto un problema con la mia dipendente, ho chiamato l’avvocato Alessio Bombaci e lo stesso giorno è riuscito a trovare il tempo per ascoltare la mia problematica e cercare di risolverla. Molto professionale e si vede molto che è una persona che sa quello che fa. E se per caso non è convinto di qualcosa, fa in modo subito di capire quel che é giusto. Più che onesto e disponibile per risolvere quello che mi é successo, si vede che fa il suo lavoro con passione. S dovessi consigliarlo assolutamente SI. Grazie !
abe ada
abe ada
23/06/2023
Gentilissimo
Elisa Salvadego
Elisa Salvadego
12/06/2023
Persona molto competente ed estremamente disponibile.
maryna nimizhan
maryna nimizhan
10/06/2023
Consiglio questo studio legale perché ho riscontrato dei professionisti competenti e onesti.
Sandro Lapunzina
Sandro Lapunzina
30/03/2023
Consulenza davvero impeccabile. Tutto mi è stato spiegato con calma e nei minimi dettagli. Grazie mille
Contatti
Seguici sui social
Casi Risolti
Dal nostro blog
Chiama Ora