Skip to main content

Vittima di stupro: lo stato deve pagare un indennizzo

Il diritto all’indennizzo per le vittime di reati intenzionali violenti, in Italia, è riconosciuto e garantito dallo Stato a tutte le persone che sono state vittime di reati violenti contro la persona commessi con dolo. Questo indennizzo, previsto dalla legge numero 122 del 2016, viene concesso al fine di offrire sostegno alle vittime di delitti quali la deformazione dell’aspetto fisico a causa di lesioni personali gravi e permanenti al viso, lesione personale gravissima e, per l’appunto, violenza sessuale.

Vi sono delle circostanze che possono determinare se la vittima è considerata avente o meno il diritto all’’erogazione dell’indennizzo. In caso di reato di omicidio o in caso di morte della vittima in conseguenza del reato, l’indennizzo può essere corrisposto ad altre persone aventi diritto: al coniuge superstite o ai figli; in assenza di questi risarcimenti danni può essere erogato in favore di ai genitori, fratelli e sorelle conviventi a carico del deceduto al momento della commissione del delitto. L’ammontare dell’indennizzo deriva dalla gravità del reato di cui si è stati vittima.

Vittima di stupro: importo dell’indennizzo

Come spiegato, l’ammontare dell’indennizzo varia a seconda della gravità del reato di cui si è vittima. Se si sono subite lesioni gravissime, se si è stati vittima di lesioni al volto che hanno deformato l’aspetto in modo permanente o se si è subito una violenza sessuale che il giudice non abbia ritenuto di minore gravità, allora si può ottenere un indennizzo di una somma pari a 25000 euro. Nel caso di omicidio, i familiari della vittima possono ottenere un indennizzo pari a 50000 euro, mentre è previsto un indennizzo di 60000 euro in favore dei figli per i crimini domestici.

Per tutti questi reati, oltre all’indennizzo previsto, è possibile anche ricevere un rimborso delle spese mediche sostenute per un massimo ulteriore di 10000 euro; per tutti gli altri reati violenti commessi con dolo contro la persona, invece, non sono previsti indennizzi, ma è possibile richiedere un rimborso per le spese mediche che si sono sostenute fino a 15000 euro.

Indennizzo per vittima di stupro: come richiederlo

Per effettuare la richiesta di indennizzo per le vittime di reati intenzionali violenti contro la persona, le vittime di stupro devono presentare richiesta alla prefettura di residenza entro 60 giorni da quando la sentenza penale è divenuta definitiva o dall’ultimo atto del procedimento esecutivo che è stato esperito. Per effettuare la richiesta, è sufficiente compilare il modulo apposito ed allegare la documentazione necessaria.

È possibile presentare la domanda di indennizzo solo in determinate condizioni e soltanto presentando tutta la documentazione:

  • Il primo requisito è quello di non aver ottenuto alcun risarcimento dal reo o di averlo ottenuto in una misura minore rispetto a quello di legge;
  • Occorre allegare alla richiesta di indennizzo la sentenza penale di condanna del responsabile del reato oppure il decreto di archiviazione , specificando il momento in cui è divenuta definitiva;
  • Oltre alla sentenza pensale, è richiesto allegare tutta la documentazione sulla procedura esecutiva contro il reo, visure mobiliari e immobiliari, pignoramenti e altro;
  • Per ottenere il risarcimento delle spese mediche, è necessario allegare la documentazione che riguarda le procedure a cui ci si è sottoposti;
  • In caso di decesso della vittima, ad avanzare la richiesta di indennizzo può essere un familiare stretto: in questo caso, il parente della vittima dovrà allegare alla richiesta una dichiarazione sulla qualità di erede ed anche uno stato di famiglia.

Una volta ricevuta la domanda per l’indennizzo e tutta la documentazione che la accompagna, la prefettura invierà la richiesta all’Ufficio del Commissario per la valutazione. In caso di rifiuto, sarò possibile produrre altra documentazione e proporre nuove osservazioni per un riesame.

Dicono di noi
teresa de stefano
teresa de stefano
05/09/2023
Ho trovato l'avvocato Bombaci: competente, disponibile e conciso.
Fulvio Fulvio
Fulvio Fulvio
14/08/2023
Ottimo lavoro svolto per il recupero danni assicurativi! Intermediazione legale perfetta. Consiglio vivamente.
Andrea Giordano
Andrea Giordano
21/07/2023
Avvocato preparatissimo, molto chiaro e disponibile
isabella ventrice
isabella ventrice
14/07/2023
Se si potessero dare 10 stelle lo farei. Ho avuto un problema con la mia dipendente, ho chiamato l’avvocato Alessio Bombaci e lo stesso giorno è riuscito a trovare il tempo per ascoltare la mia problematica e cercare di risolverla. Molto professionale e si vede molto che è una persona che sa quello che fa. E se per caso non è convinto di qualcosa, fa in modo subito di capire quel che é giusto. Più che onesto e disponibile per risolvere quello che mi é successo, si vede che fa il suo lavoro con passione. S dovessi consigliarlo assolutamente SI. Grazie !
abe ada
abe ada
23/06/2023
Gentilissimo
Elisa Salvadego
Elisa Salvadego
12/06/2023
Persona molto competente ed estremamente disponibile.
maryna nimizhan
maryna nimizhan
10/06/2023
Consiglio questo studio legale perché ho riscontrato dei professionisti competenti e onesti.
Sandro Lapunzina
Sandro Lapunzina
30/03/2023
Consulenza davvero impeccabile. Tutto mi è stato spiegato con calma e nei minimi dettagli. Grazie mille
Dicono di noi
teresa de stefano
teresa de stefano
05/09/2023
Ho trovato l'avvocato Bombaci: competente, disponibile e conciso.
Fulvio Fulvio
Fulvio Fulvio
14/08/2023
Ottimo lavoro svolto per il recupero danni assicurativi! Intermediazione legale perfetta. Consiglio vivamente.
Andrea Giordano
Andrea Giordano
21/07/2023
Avvocato preparatissimo, molto chiaro e disponibile
isabella ventrice
isabella ventrice
14/07/2023
Se si potessero dare 10 stelle lo farei. Ho avuto un problema con la mia dipendente, ho chiamato l’avvocato Alessio Bombaci e lo stesso giorno è riuscito a trovare il tempo per ascoltare la mia problematica e cercare di risolverla. Molto professionale e si vede molto che è una persona che sa quello che fa. E se per caso non è convinto di qualcosa, fa in modo subito di capire quel che é giusto. Più che onesto e disponibile per risolvere quello che mi é successo, si vede che fa il suo lavoro con passione. S dovessi consigliarlo assolutamente SI. Grazie !
abe ada
abe ada
23/06/2023
Gentilissimo
Elisa Salvadego
Elisa Salvadego
12/06/2023
Persona molto competente ed estremamente disponibile.
maryna nimizhan
maryna nimizhan
10/06/2023
Consiglio questo studio legale perché ho riscontrato dei professionisti competenti e onesti.
Sandro Lapunzina
Sandro Lapunzina
30/03/2023
Consulenza davvero impeccabile. Tutto mi è stato spiegato con calma e nei minimi dettagli. Grazie mille
Contatti
Seguici sui social
Casi Risolti
Dal nostro blog
Chiama Ora